Crêpes – Breakfast for Dinner!

La ricetta che vi insegnerò oggi è quella delle crêpes. A questo punto non posso non raccontarvi una cosa. A volte mi piace preparare le crêpes per cena e, dal momento che sono una base molto versatile per tanti tipi di farcitura, diventano il piatto forte/unico della serata. Inizialmente mi vergognavo un po’ a raccontare che la mia cena della sera precedente era si era basata su mezza dozzina di crêpes, cenare mangiando un piatto così semplice e anti convenzionale mi faceva sentire un po’ strana e pigra… Fino a quando un giorno non ho scoperto il rituale che occasionalmente si consuma nelle case statunitensi la sera: BREAKFAST FOR DINNER! Ovvero: cenare mangiando piatti che solitamente vengono preparati a colazione. Da quel momento non mi sono sentita più una aliena della cucina, ma in ottima compagnia! Anzi, ora le mie cene golose a base di crêpes mi fanno sentire più internazionale e non mi interessa se qualcuno storce il naso!

Su molti siti di cucina potete trovare interi menù composti solamente da piatti che oltreoceano mangereste al risveglio, ad esempio su quello Martha Stewart ci sono parecchie idee, le mie preferite sono Cinnamon-Oat Pancakes e Banana-Buttermilk Pancakes ! Che fame…

Torniamo a noi e alla ricetta delle crêpes.

Questo procedimento è quello che ho imparato al seminario COLAZIONE A LETTO all’Ikea la scorsa settimana. E’ una ricetta semplice e può essere accompagnata sia da farciture dolci che salate perchè non contiene zucchero nell’impasto.

Ingredienti per 15 crêpes:

3 uova medie

250 gr di farina 00

500 ml di latte intero

40 gr di burro

1 pizzico di sale fino

 

Fondere il burro e lasciarlo intiepidire. In una ciotola in cui avrete messo la farina aggiungere le uova precedentemente sbattute con un pizzico di sale, poi il latte un po’ alla volta, facendo attenzione a sciogliere tutti i grumi. Quando l’impasto sarà omogeneo versate il burro e mescolate bene finché la pastella non sarà liscia e vellutata. A questo punto dovete coprire la ciotola con della pellicola e trasferirla nel frigo per almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo stabilito, mettere sul fuoco medio una padella antiaderente di circa 20 cm di diametro, ungerla con un po’ di burro e versare un mestolo di pastella, ruotando la padella in modo da distribuire in modo uniforme il composto. Dopo circa 1 minuto la crêpes inizierà a staccarsi dai bordi, a questo punto è ora di girarla e cuocerla anche dall’altro lato. A fine cottura trasferirla su un piatto e continuate così fino ad esaurimento della pastella.

E’ giunto il momento di farcirle! A me piacciono con la marmellata, con il formaggio spalmabile, con la crema di nocciole, la crema pasticciera, il cioccolato fondente fuso, con la frutta fresca tagliata a pezzetti, con lo sciroppo d’acero, la crema al caramello, prosciutto cotto affumicato e gorgonzola e noci… Non c’è limite alla fantasia e agli abbinamenti. Solo l’ultima crêpes può scrivere la parola fine.

IMG_8068

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *