Pesce Spada nel Vasetto

Finalmente mi sono decisa a sperimentare la vasocottura, tecnica che permette di cucinare gli alimenti a bassa temperatura all’interno di un vasetto sigillato in modo da conservare tutti gli aromi degli ingredienti e i loro principi nutritivi.

P1010799

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per una porzione è necessario un vasetto da 290 ml e:

1 trancio da 150 gr circa di pesce spada

6 pomodori datterini

un rametto di origano fresco

sale

olio evo

 

Sciacquare il pesce spada, togliere la pelle e tagliarlo in 4 o 5 pezzi, posizionarli in piedi nel vasetto.

Lavare e tagliare a metà i pomodorini, lavare il rametto d’origano ed inserirli nel vasetto riempiendo gli spazi vuoti tra i pezzetti di pesce spada, aggiungere alla fine un goccio d’olio (circa mezzo cucchiaio) ed un pizzico di sale.

Sigillare il vasetto ed immergerlo, appoggiandolo sul cestino per la cottura a vapore, in un tegame con l’acqua in lieve ebolizione. Il livello dell’acqua deve arrivare al livello dei ganci per la chiusura.

Cuocere per circa 15 minuti. Estrarre il barattolo dalla pentola e servire in tavola il vasetto ancora chiuso, al momento dell’apertura si sprigioneranno tutti i profumi degli ingredienti che abbiamo inserito.

 

pesce spada nel vasetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *