Piccoli Sformati di Ricotta e Spinaci

A volte penso che se andassi a Masterchef verrei sicuramente eliminata alla prima Mistery Box della prima puntata, perchè non riuscirei mai ad escogitare un piatto con ingredienti a sorpresa in così poco tempo, soprattutto con lo Chef Cracco che mi urla “DAIIIIIII MUOVITIIII!!!! ALLORAAAAA!!”  Anche nella tranquillità delle mura domestiche la situazione non è molto diversa, ho qualche difficoltà ad inventare così, su due piedi, devo prima studiare, leggere, provare. Solitamente preferisco scegliere la ricetta e poi andare a fare la spesa con la lista esatta degli ingredienti da acquistare, sapendo già dove dirigermi, il macellaio di fiducia, il banco del fruttivendolo preferito al mercato, quello dei formaggi… L’altro giorno mi hanno regalato una enorme e buonissima ricotta, proveniente da un caseificio dell’Appennino, e, presa alla sprovvista, non avevo idea di come utilizzarla. Tortelloni? Fatti. Torta? Appena fatta. Ho quindi iniziato a sfogliare i miei quaderni in cerca di un’idea e ho ritrovato questa ricetta per dei Piccoli Sformati di Ricotta e Spinaci che non facevo da tempo, l’avevo anche scordata. Sono facilissimi e molto rapidi da preparare, si possono servire come secondo piatto, accompagnati da una salsa al formaggio, per esempio al Parmigiano-Reggiano, al Gorgonzola o al Taleggio, oppure come contorno per un piatto di carne.

Ingredienti per 4-6 piccoli sformati, a seconda di che uso decidiate di farne, come secondo o contorno:

1 kg di spinaci

200 gr di ricotta

50 gr di Parmigiano-Reggiano

2 uova

un pizzico di noce moscata

sale

 

Lavare, lessare in acqua salata e scolare gli spinaci. Quando sono freddi strizzarli bene, poi frullarli insieme agli altri ingredienti. Versare il composto in stampini ben imburrati e cuocere in forno a bagnomaria a 180°C, fino a quando non si sarà formata una bella crosticina sulla superficie.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *