Pollo Tandoori

Una ricetta che è stato semplicissimo modificare secondo le regole della Dieta Dukan è quella del Pollo Tandoori. Ed è stata anche il mio “salvagente” nei giorni di Proteine Pure quando mi sentivo davvero limitata nella scelta degli alimenti e avevo bisogno di mangiare qualcosa di saporito e gustoso. La cucina Indiana mi piace moltissimo (o quello che conosco della cucina indiana…), se vi ricordate ho già pubblicato altre ricette come quella del Chai Latte qui, il Pollo al Curry qui e il Pane Naan e Cheese Naan qui, ne seguiranno altre…

 

Ingredienti per 2 persone:

6 sovra cosce di pollo private della pelle

un vasetto di yogurt magro 0%

il succo di mezzo limone

2 cucchiaini di spezie Tandoori

 

Mescolare in una ciotola capiente lo yogurt con il succo di limone e le spezie, quando il composto sarà di un bel colore rosa omogeneo e senza grumi, aggiungere il pollo e fare in modo che la marinata ricopra bene i pezzi di carne. Sigillare con la pellicola e mettere a riposare nel frigo per alcune ore, girando il pollo di tanto in tanto. Io solitamente lo preparo all’ora di pranzo per mangiarlo a cena, ma considerate che la carne più tempo rimane nella marinata e più sarà morbido e gustoso. Disporre i pezzi di pollo in una teglia abbastanza larga, non devono sovrapporsi, cuocere in forno a 175°C per circa 40/45 minuti, girando la carne quando sulla superficie si è formata una bella crosticina. Io solitamente li giro 3 volte.

Di solito non aggiungo sale perchè a mio parere non è necessario. Questa ricetta non contiene nessun alimento tollerato, solo consentiti, quindi sentitevi liberi di mangiarne liberamente la quantità che preferite!

IMG_6844

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *