Vellutata di Minestrone con Cialda Croccante al Parmigiano Reggiano

Si sa, in pochi amano il minestrone. Anche a casa mia non va molto di moda, anzi, cercano sempre tutti una scappatoia quando lo propongo per cena, “ho il calcetto con gli amici”, “mi aspettano al cinema”, “stasera non ho proprio fame”… È capitato che domenica scorsa il frigo fosse completamente vuoto, nessuno aveva voglia di uscire a fare la spesa. Solitaria, una confezione di minestrone surgelato aspettava paziente nel freezer che arrivasse il suo momento. Sapevo che se lo avessi semplicemente cotto come suggeriscono le istruzioni non avrei avuto molti fans, ho allora spremuto le meningi e in seguito ad una lunga riflessione mi è sorta un’idea. Ho legato i capelli come Violet in Una serie di sfortunati eventi (film bellissimo che vi consiglio di guardare se ancora non lo conoscete) e, indossato il grembiule, ho iniziato la trasformazione della zuppa più triste del banco surgelati.

Ho utilizzato il power blender Vitamix per trasformare il mio semplice minestrone in una deliziosa vellutata che ha conservato ancora  tutti i profumi delle verdure grazie alla cottura a bassa temperatura che esercitano le sue lame mentre sminuzzano ed emulsionano. Ho poi servito la vellutata in una simpatica scodella da caffè-latte ricoperta da una cialda al Parmigiano Reggiano, semplicissima da realizzare e così croccante che, nel momento in cui la si spezza, si sente il tipico “crack” che accompagna la rottura della crosticina di una perfetta creme brulè. Le scaglie della cialda si tuffano nella vellutata ed il sapore delizioso del Parmigiano Reggiano si mescola a quello delle verdure, a richiamare il sapore delle croste del prezioso formaggio cotte all’interno del classico minestrone, come lo si mangia qui in Emilia. È stato un vero successo, una pietanza così semplice e rapida mi ha regalato grandi soddisfazioni.

Ingredienti per 2 persone

per la vellutata:

una confezione di minestrone surgelato da circa 450 gr (meglio la stessa quantità di verdure miste fresche con qualche foglia di basilico)

200 ml di acqua calda

1 cucchiaio di olio evo

sale e pepe

per le cialde al Parmigiano Reggiano:

50 gr di Parmigiano Reggiano invecchiato almeno 30 mesi, grattugiato

15 gr di burro

15 gr di amido di mais

Iniziamo dalle Cialde. Creare un impasto con il Parmigiano Reggiano, il burro e l’amido di mais, quando il composto sarà ben amalgamato, dividerlo in due palline e stenderle con il matterello all’interno di due fogli di carta-forno. Devono essere piuttosto sottili, quindi rimuovere solo il foglio superiore ed adagiarle con l’inferiore sulla leccarda del forno, scaldato a 175°C, e cuocere per circa 5 minuti. Lasciar raffreddare.

Mentre le cialde si raffreddano versare il minestrone, meglio se lo lasciamo scongelare un po’ nel frigo, nel bicchiere del Vitamix insieme all’acqua calda ed un paio di prese di sale.

Accendere e portare alla massima velocità, dopo circa 6 minuti spegnere,  aggiungere l’olio evo ed aggiustare di sale e pepe, lasciar frullare per altri 3-4 minuti. Mi raccomando di non salare troppo la vellutata, perchè le cialde sono piuttosto saporite. Quando la vellutata risulta calda a sufficienza, versarla in due scodelle e posizionare le cialde come fossero due coperchi. Servire immediatamente.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *